La nostra Inter perde la seconda gara consecutiva e si stacca da Napoli e Juventus che occupano rispettivamente il primo ed il secondo posto in classifica.
I nerazzurri sono poco brillanti e poco lucidi. La squadra appare in calo fisico e gli sbocchi offensivi sono estremamente limitati.

PRIMO TEMPO - al 25’ Brozovic serve Icardi che, da ottima posizione, calcia di poco a lato.
Al 26’ cross di Gagliardini dalla destra, Perisic schiaccia la sfera di testa. Consigli respinge.
Al 34’ contropiede del Sassuolo con Politano che si invola sulla fascia destra e crossa all’interno dell’area di rigore, Falcinelli insacca in rete portando in vantaggio la squadra di casa.
Al 36’ diagonale di sinistro di Berardi, Handanovic para in due tempi.
Al 42’ assist di Brozovic per Mauro Icardi che, di pallonetto, salta Consigli ma successivamente viene fermato da Acerbi che devia la sfera in calcio d’angolo.

SECONDO TEMPO - al 48’ cross di Cancelo intercettato di mano da Acerbi. L’arbitro concede all’Inter calcio di rigore. Icardi si fa parare la sfera da Consigli.
Al 74’ cross di Eder dalla destra, Perisic colpisce il pallone di testa: Goldaniga salva sulla linea di porta.
All’85’ sponda di Icardi per Eder che conclude al volo. Il suo tiro esce di poco.

Mercoledì 27 dicembre la nostra squadra è attesa dalla sfida contro il Milan in Coppa Italia. Vietato sbagliare!

Te set mia un matt se te set mia de la Val di Matt
Francesca