La nostra Inter non riesce ad andare oltre lo zero a zero casalingo contro la squadra partenopea. Una partita equilibrata, con poche occasioni da gol. L’Inter contiene bene le avanzate degli azzurri. Gli ospiti, dal canto loro, non riescono mai a creare grossi pericoli dalle parti di Handanovic. Due squadre in evidente calo di condizione, due squadre che decidono di accontentarsi del pareggio.

PRIMO TEMPO - al 37’ Candreva calcia da fuori area. Il pallone esce di poco a lato.

SECONDO TEMPO - al 48’ calcio di punizione per l’Inter: Cancelo serve Skriniar che, di testa, colpisce il palo.
Al 51’ tiro a giro di Insigne, fuori di poco.
Al 67’ pallonetto di Insigne che esce alto sopra la traversa.

Quella che doveva essere una partita spettacolare si è rivelata l’ennesima prestazione incolore dell’Inter. La squadra nerazzurra, infatti, non ha saputo sfruttare lo scarso momento di forma dei partenopei. La corsa al quarto posto si fa sempre più complessa. Oltre a Roma e Lazio, la compagine di Spalletti dovrà vedersela anche con il Milan, rinato con la cura Gattuso.

Prossimo match, domenica ore 12:30, Sampdoria-Inter.

Te set mia un matt se te set mia de la Val di Matt
Francesca