L’Inter batte tre a zero l’Hellas Verona e difende il provvisorio quarto posto in classifica. I nerazzurri giocano bene e passano subito in vantaggio con Mauro Icardi. La squadra domina e raddoppia con Perisic al 13’. Nella ripresa è sempre il capitano nerazzurro a fissare il risultato sul tre a zero.

PRIMO TEMPO - al 1’ rimessa laterale di Perisic per Icardi che si invola e supera Nicolas di sinistro. Inter in vantaggio!
Al 13’ lancio lungo di Brozovic per Perisic che stoppa di petto e calcia di destro. Il pallone colpisce il palo per poi depositarsi in rete. 2 a 0.

SECONDO TEMPO - al 49’ assist di Perisic per Icardi che, in spaccata, infila il portiere veronese e segna il gol del definitivo 3 a 0.
Al 63’ Candreva calcia da fuori, il pallone esce di un soffio.
Al 68’ tiro cross di Perisic, Nicolas devia sui piedi di Cancelo che, clamorosamente, calcia fuori a porta vuota.
Al 72’ palo di Fares.
All’83’ Candreva calcia a giro, di destro. Palo.
Al 90’ fallo di ostruzione di Nicolas su Eder. Cartellino rosso per il portiere gialloblu.

Un’Inter bella e convincente che entusiasma i numerosissimi tifosi presenti sugli spalti. La squadra è tornata a correre, a creare ed a finalizzare con continuità. Spalletti ha finalmente trovato l’undici ideale da schierare in campo. Ottime le prestazioni dei due goleador e di Brozovic, giocatore ritrovato e rinato insieme all’Inter. Una squadra che si era smarrita senza un motivo ma che ora, finalmente, è tornata a lottare per quel quarto posto che garantirebbe l’accesso alla prossima Champions League.
Prossimo match, mercoledì 4 aprile ore 18:30, Milan-Inter. Un solo risultato: vincere!

Te set mia un matt se te set mia de la Val di Matt
Francesca