La nostra squadra ritrova la vittoria nella gara interna contro l’Atalanta. L’Inter gioca una buona partita ed agguanta meritatamente e senza affanno tre punti fondamentali. L’Atalanta si dimostra una buona squadra, ben organizzata e con qualche individualità di spicco. I padroni di casa non si scompongono all’iniziale giro palla dei bergamaschi e colpiscono due volte nella ripresa con una grande doppietta di Mauro Icardi.

PRIMO TEMPO - al 10’ destro dalla di stanza di Gagliardini, il pallone esce di molto.
Al 16’ grande occasione per Hateboer che calcia in diagonale. Handanovic para in due tempi.
Al 25’ azione personale di Icardi che salta Toloi e si invola verso la porta: il suo tiro viene parato agevolmente dal portiere dell’Atalanta.
Al 26’ cross perfetto di Candreva per Icardi che anticipa tutti di testa ma sbaglia ad impattare il pallone.

SECONDO TEMPO - al 47’ cross di Perisic per Icardi che colpisce di testa con poca forza. Berisha blocca a terra.
Al 51’ calcio di punizione per l’Inter. Candreva batte dalla destra, Icardi stacca di testa e porta in vantaggio la nostra squadra.
Al 60’ D’Ambrosio recupera un buon pallone e si invola sulla fascia, cross di sinistro per Icardi che, sempre di testa, anticipa tutti ed insacca in rete il gol del definitivo 2 a 0.
Al 70’ Petagna salta Skriniar e calcia verso la porta. Il numero 1 nerazzurro respinge.

La nostra Inter supera la Juventus in classifica ed aggancia il provvisorio secondo posto. Prossimo match sabato sera ore 20:45, Cagliari - Inter.

Te set mia un matt se te set mia de la Val di Matt
Francesca