L'Inter soffre ma conquista i tre punti nella gara esterna contro il Benevento. La squadra di casa non demerita e gioca la sua miglior partita stagionale. L'Inter vince ma continua a non convincere del tutto: troppi rischi e troppa sofferenza contro il Benevento, squadra ultima in classifica con zero punti.

PRIMO TEMPO - al 7' azione personale di Skriniar che supera un difensore, entra in area e calcia in porta. Belec para senza problemi.
Al 19' l'Inter passa in vantaggio, assist di Candreva per Brozovic che, di testa, colpisce il pallone e batte Belec.
Al 22' calcio di punizione per l'Inter, Brozovic tira ed insacca il pallone in rete segnando il gol del provvisorio 0 a 2.
Al 25' Memushaj calcia di destro dal limite dell'area e colpisce in pieno la traversa.
Al 29' grande occasione per la squadra di casa, D'Alessandro recupera palla e parte in contropiede. Il suo diagonale è deviato in calcio d'angolo da Handanovic.
Al 34' gol annullato a Mauro Icardi per fuorigioco sul passaggio di Brozovic.
Al 42' il Benevento accorcia le distanze con D'Alessandro che batte Handanovic di destro da pochi passi.
Al 43' Borja Valero sfiora il gol con un destro da fuori area.

SECONDO TEMPO - al 58' cross dalla destra di Lombardi, D'Alessandro di testa colpisce il palo ad Handanovic battuto.
Al 66' bel cross di Brozovic per Perisic che, di testa, non trova la porta.
Al 76' assist di Perisic per Icardi che, dal centro dell'area di rigore, calcia alle stelle.
Al 79' Perisic calcia dal limite, Belec devia in calcio d'angolo.
Al 95' bella ripartenza di Iemmello che conclude debolmente.

Nonostante le difficoltà la squadra nerazzurra conquista la sesta vittoria in sette partite. Dopo la sosta per le nazionali l'Inter dovrà ritrovare la sua forma migliore per affrontare due gare molto impegnative contro Milan e Napoli.

Te set mia un matt se te set mia de la Val di Matt
Francesca