• Tesseramenti stagione 2017/2018

 

Milano, 9 marzo 1908.

Si chiamerà Internazionale perché noi siamo fratelli del mondo”.

Milano, 9 marzo 2018.

 

La squadra di Spalletti, a fatica, conquista tre punti fondamentali per il morale e per la classifica. Il Benevento, fin dai primi minuti di gioco, si dimostra squadra ostica: corre e lotta con grinta. Per i campani ogni partita è una finale e come tale va affrontata. La squadra di De Zerbi, stupisce per tecnica ed impegno.

 

I nerazzurri escono sconfitti dalla trasferta a Genova sponda rossoblu. Il Genoa si dimostra una squadra in forma, tonica e pimpante. L’Inter, come sempre, cerca di fare senza strafare. L’equilibrio si rompe a fine primo tempo quando Ranocchia devia nella sua porta un rinvio sbagliato di Skriniar. Nella ripresa ci pensa l’ex nerazzurro Goran Pandev a portare i rossoblu sul 2 a 0.

I nerazzurri ritrovano il successo dopo otto giornate, nella gara interna contro il Bologna di Donadoni. L’Inter passa subito in vantaggio con Eder, autore di due gol nelle ultime due partite. I rossoblu pareggiano con l’ex Palacio a metà primo tempo. San Siro ripiomba nell’incubo ed i mugugni iniziano a farsi sentire. Nella ripresa il giovane Karamoh calcia da fuori area ed insacca il pallone in rete. Un gol bellissimo e fondamentale per agguantare il terzo posto in classifica.

Inter Club Val di Matt

Inter Club Val di Matt: chi siamo, la nostra storia

Chi siamo

Inter Club Val di Matt

Tesseramenti Inter Club 2017/2018

Iscrizione

Inter Club Val di Matt

Dove siamo e contatti

Contatti

Foto Inter Club Val di Matt

Tutte le nostre foto più belle

Gallery