INTER-SPAL 2-0: TESTA RIALZATA!

In una delle domeniche di festa in casa nerazzurra l'Inter deve rispondere presente in zona champions tenendo il passo del Milan e lasciando lontane le romane. A San Siro arriva la Spal,squadra molto tecnica in cerca di punti salvezza che potrebbe quindi mettere in difficoltà i nerazzurri 

PRIMO TEMPO: Spalletti fa un po di turnover in vista delle partite delicate che ci aspettano giovedì con l Eintracht e domenica nel derby. In difesa spazio a Miranda e Dalbert oltre poi a Gagliardini in mediana e Lautaro ormai unica punta rimasta in squadra. La partita non parte su grandi livelli ma comunque per tutto il primo tempo l Inter tiene il pallino del gioco in mano senza affondare ,ma anzi rischiando anche qualcosa in fase difensiva. L occasione più ghiotta rimane il grandissimo gol di Lautaro,poi annullato per tocco di mano. Un primo tempo che si conclude per 0-0. Da annotare l uscita per infortunio di Brozo che ora fa preoccupare in vista Eintracht e Milan.

SECONDO TEMPO: Se nel primo tempo non eravamo cinici ecco che nel secondo abbiamo una trasformazione completa, l'Inter torna ad attaccare e lo fa con i suoi uomini del momento ovvero politano e Lautaro. Proprio il primo dopo varie carambole trova il gol dell'1-0 al 67' con un grandissimo destro. Poco dopo la partita si ghiaccia vedendo il gol,molto bello anche questo,del Gagliardo: grande tiro su respinta di calcio d'angolo ed entra sull'aiuto anche del palo. 2-0. La partita continuerà ad essere tenuta in mano dall Inter dove la Spal non riuscirà poi a ripartire per cercare il gol che avrebbe ridato speranze.

Vittoria fondamentale dopo il disastro di Cagliari. Non si poteva sbagliare,soprattutto nella giornata dedicata a tutti i tifosi nerazzurri,agli Inter Club. Ora testa ad una settimana cruciale dove non bisogna abbassare la guardia.