• Tesseramenti stagione 2018/2019

Dopo i sedicesimi con il Rapid Vienna, ecco sorteggiati i tedeschi dell Eintracht,una delle squadre più in forma del momento. Si parte in trasferta a casa loro,famosi per far tremare lo stadio quando cantano. A Francoforte non ci sarà Nainggolan,infortunato. Bisognerà portare a casa un buon risultato in vista del ritorno a San Siro.

PRIMO TEMPO: Inter con i titolarissimi, Spalletti non rinuncia ai colossi in difesa e davanti spazio al Sindaco,Borja Valero. Dunque si comincia. Il pubblico sembra essere il dodicesimo uomo in campo per i tedeschi e li spingono molto ma l Inter sembra controllare molto bene il possesso palla. Borja si muove continuamente facendo impazzire la loro retroguardia e Lautaro da sponde intelligenti per fare salire la squadra. Proprio lui in area di rigore difende bene un ottimo pallone anticipando il difensore Hasabe che lo atterra concedendo il penalty. Sul dischetto si presenta Brozovic che calcia però male e si fa parare il rigore. Sarebbe stato un gol che avrebbe potuto portare un po di tranquillità in vista del ritorno ma bisognerà continuare a lottare. Fino alla fine del primo tempo c è un inter che non si abbassa anzi fa la partita con un Handanovic messo in causa solo per impostare il gioco.

SECONDO TEMPO: se il primo tempo era stato giocato molto bene nel secondo si nota subito un calo con i tedeschi che cominciano a spingere soprattutto con Kostic che fa impazzire D'Ambrosio. I cross capitano in abbondanza ma non sono molto precisi. Le conclusioni arrivate dalle parti di Handa non sono delle più insidiose. L'Inter sta avendo un calo fisico ma quelli che salvano la baracca sono sempre i soliti Skriniar e De vrij perfetti in chiusura sul duo Jovic-Haller. La partita si conclude con un pareggio di 0-0.

Finisce dunque 0-0, certo è un ottimo risultato visto come si era messo ma poteva diventare oro in caso di realizzazione del rigore di Brozo. Loro ci hanno provato grazie anche al loro pubblico ma pur crollando abbiamo retto il muro nel secondo tempo. Al ritorno non ci saranno né Asamoah né Lautaro perché diffidati. Ora ci servirebbe quel giocatore quello che spacca le partite per vedere l Inter andare avanti.

Inter Club Val di Matt

Inter Club Val di Matt: chi siamo, la nostra storia

Chi siamo

Inter Club Val di Matt

Tesseramenti Inter Club 2017/2018

Iscrizione

Inter Club Val di Matt

Dove siamo e contatti

Contatti

Foto Inter Club Val di Matt

Tutte le nostre foto più belle

Gallery