• Tesseramenti stagione 2018/2019

All'Artemio Franchi di Firenze c è in programma uno scontro di alta classifica da una parte la Fiorentina in un buon momento di forma e alla ricerca di un posto in Europa League dall'altra un Inter che è alla ricerca di 3 punti d'oro per respingere gli assalti di Milan e Roma al terzo posto. In questa serata ventosa sono pronte le due squadre con le migliori formazioni da schierare

PRIMO TEMPO: Pronti e via lancio di Ceccherini in avanti e incredibilmente il vento lancia una traiettoria stranissima del pallone che immola Chiesa davanti alla porta dove l appoggia per Simeone che non può sbagliare. 1-0 Fiorentina dopo appena 30"! Dopo un controllo veloce al Var si ritiene la posizione di chiesa buono. L'Inter si è fatta trovare sorpresa e in men che non si dica è sotto. Si è fatta sorprendere ma non resta a guardare perché pochi minuti dopo Nainggolan la alza per Vecino che la pareggia, la prende lui,secondo gol consecutivo per l'uruguaiano che fa 1-1! Anche qui la Var interviene mettendoci un po' di più a prendere una decisione ma alla fine è buona, Vecino è in posizione regolare. È una partita a viso aperto da entrambe le squadre,combattuta in tutti i reparti del campo e molto equilibrata ma verso la fine del primo tempo ecco la giocata cruciale di Politano che si accentra prende la mira e fucilata micidiale! 2-1! Poligol fa dimenticare icardi e come se non bastasse esulta come lui tra le mille polemiche del post partita. Sinistro chirurgico visto e rivisto dal suo mito, Arjen Robben. Dunque 2-1 per i nerazzurri alla fine dei primi 45 minuti.

SECONDO TEMPO: I secondi 45' promettono guerra visto il primo tempo. Si rientra con un inter determinata a portare il risultato a casa e trova anche l episodio giusto per farlo: angolo per noi che Vitor Hugo devia con il braccio in area, l arbitro Abisso non lo vede e lascia correre fino a quando la chiamata del Var non lo fa tornare sui suoi passi facendogli rivedere l episodio. Dopo l analisi delle immagini si convince che è rigore a favore dell Inter che Ivan Perisic trasforma! Risultato blindato 1-3! Sembrerebbe tutto troppo bello per l Inter che però vede un Fiorentina che non muore mai soprattutto dopo l entrata in campo di Muriel. Verso il 70' ecco il gol di Biraghi che riapre il match ma la Var nuovamente interviene e annulla il gol per il fallo di Muriel su D'Ambrosio durante l azione del gol. Poco dopo su una punizione molto distante dalla porta Muriel riscalda il destro e va a togliere le ragnatele all incrocio della porta di Samir che non può nulla davanti a questo capolavoro forse condizionato dal vento. Si prospetta un finale di gara da brividi con la fiorentina che continua a spingere fino ai 7 minuti concessi per i numerosi interventi del Var. Proprio alla fine di questi minuti all ultima occasione viola toccò di petto di D'Ambrosio in area e tutti i giocatori Fiesoli che circondano Abisso che concede il rigore. La Var interviene dicendo ad Abisso di rivedere le immagini ma l arbitro incredibilmente non se la sente di cambiare la decisione nonostante l evidente errore e il fallo commesso da Chiesa 5 secondi prima dell episodio! Dunque al 101' Veretout pareggia i conti per il definitivo 3-3.

Una vergogna incredibile,Milan a -2 e Roma a -3 per un incompetente che non sa reggere la pressione. Persone come lui non dovrebbero mettere piede in campo perché non ci possono stare,uomo senza attributi che non ha il coraggio di cambiare decisione per paura del parere dei tifosi di casa. Oltre a questo Var dubbiosa su tutto. In conclusione siamo stati derubati,Spalletti è una furia in televisione ma ormai non possiamo più pensare al passato nonostante le continue penalizzazioni in fase arbitrale.

Inter Club Val di Matt

Inter Club Val di Matt: chi siamo, la nostra storia

Chi siamo

Inter Club Val di Matt

Tesseramenti Inter Club 2017/2018

Iscrizione

Inter Club Val di Matt

Dove siamo e contatti

Contatti

Foto Inter Club Val di Matt

Tutte le nostre foto più belle

Gallery