• Tesseramenti stagione 2018/2019

Si torna al profumo europeo che passeggia per le vie di Milano fino ad arrivare al Meazza. Per il capoluogo lombardo è una settimana ricca di impegni così come per l'Inter che è attesa a non distrarsi durante il ritorno dei sedicesimi di Europa League visto che all andata è terminata solo per 1-0 contro gli austriaci

PRIMO TEMPO: Pronti,via! Subito l Inter che fa la partita,come non crederci d'altronde. Infatti Spalletti non ha voluto rinunciare ai titolari solo la difesa è stata ritoccato con gli innesti di Ranocchia e Cedric. Dunque subito Inter pericolosa, all 11' subito attacco pericoloso: Perisic la butta in mezzo dove Lautaro sfiora ma Vecino non perdona,1-0: l'ha presa Vecino! L'Inter però non sembra accontentarsi e continua a pressare e sui pressi di un calcio d'angolo,pochi minuti dopo, dopo varie dibattute ecco che Ranocchia sigla un gran gol da fuori area,2-0 e qualificazione chiusa. Grande gesto della squadra che festeggia il gol del compagno abbracciandolo tutti,simbolo di spogliatoio unito eliminando le voci che giravano in precedenza. La partita si addormenta un po' ma resta sempre sotto controllo dell Inter. La serata si prospetta una grande festa per tutto il popolo nerazzurro.

SECONDO TEMPO: Ecco che si riscende in campo per gli ultimi 45 minuti. In questo tempo oltre ad esserci la calma nella gestione e il provare a chiudere la partita su un risultato più netto da parte dell'Inter non c è molto da dire se non i continui gol divorati da Candreva,che non si dimostra nella migliore delle serate. E verso la fine ecco l inserimento di Politano come "falso nueve". Ecco che i difensori viennesi tornano a ballare con i continui attacchi interisti ma all' 80' cavalcata di Perisic da area ad area,dopo una ripartenza in contropiede da calcio d'angolo, scarta il portiere e lo insacca con un bellissimo pallonetto. Dunque 3-0 siglato Ivan il Terribile. Quando la serata sembra finita ecco che poco dopo arriva l ultimo e definitivo gol interista siglato da Poligol che chiude la partita e ci consegna il pass per gli ottavi.

Grande prova di forza contro un avversario non dei più ostili. Ora obiettivo continuare e arrivare alla fine sperando di evitare squadre come Arsenal,Chelsea e Siviglia da subito. Ma se dovessero uscire non bisogna temere perché abbiamo una delle squadre migliori del torneo e siamo l'Inter ,quindi avanti e paura di nessuno!.

Inter Club Val di Matt

Inter Club Val di Matt: chi siamo, la nostra storia

Chi siamo

Inter Club Val di Matt

Tesseramenti Inter Club 2017/2018

Iscrizione

Inter Club Val di Matt

Dove siamo e contatti

Contatti

Foto Inter Club Val di Matt

Tutte le nostre foto più belle

Gallery