• Tesseramenti stagione 2018/2019

All'Allianz Stadium di Torino si sente puzza di grande calcio questa sera,di derby d'Italia,Juve-inter! I bianconeri per ipotecare una distanza abissale mentre i nerazzurri per la storia.

PRIMO TEMPO: la banda di Spalletti si propone con uno strano turnover,forse in vista anche della partita di martedì, con Gagliardini e Miranda titolari, mentre i ragazzi capitanati da Allegri si confermano con i titolarissimi, CR7 su tutti. Si comincia! Subito possesso per la Juve con un Inter super aggressiva con le ali e i centrocampisti. Infatti sono molte le palle perse da entrambe le squadre ma gli juventini al momento sono quelli che si avvicinano di più alla porta di San Samir. La parola più importante di questa partita è e sarà  momento. Infatti arriva il momento dell'Inter Juve barricata dietro i nerazzurri spingono ed arriva la più grande palla-gol in tutta la partita: sfonda di Maurito che libera Gagliardini solo davanti alla porta dove incredibilmente calcia sul palo, incredibile,irrealizzabile! Forse sfortuna o forse si è immobilizzato ma occasioni così bisogna sfruttarle. Si va al riposo così,una grande Inter tiene testa ai campioni d'Italia.

SECONDO TEMPO:Come gli ultimi minuti del primo tempo l'Inter spinge pesantemente facendo perdere diversi palloni pericolosi alla Juve ed è da uno di quelli che arriva la seconda palla-gol ancora assist di Icardi ma stavolta è Politano a sciuparla. Cambio dell'Inter dentro il Sindaco fuori poli. Questo cambio bisogna analizzarlo perché cambierà faccia alla partita dell'Inter. Dopo questo cambio arriva il momento dei bianconeri ed al primo tiro importa la imbucano con il croato Mandzukic. Ed è qui che si vede la differenza, la gente che vince non spreca occasioni clamorosa ne basta una e va dentro. Dopo il gol si prova disperatamente di pareggiare ma senza riuscirci.

Sconfitta che brucia,immeritata sotto molti punti di vista. Il solito cambio sbagliato conservativo,il solito Perisic spento e la solita cattiveria sotto porta che manca. Ci siamo fermati letteralmente al palo, ma questa sconfitta bisogna rimpiangerla perché siamo andati molto vicini al pareggio se non alla vittoria. Ora dimentichiamo,impariamo dagli errori ci aspetta una delle partite più importanti fino ad ora. Arriva il Psv,ultimo match del girone, e la parola VITTORIA deve essere all'ordine del giorno.

Inter Club Val di Matt

Inter Club Val di Matt: chi siamo, la nostra storia

Chi siamo

Inter Club Val di Matt

Tesseramenti Inter Club 2017/2018

Iscrizione

Inter Club Val di Matt

Dove siamo e contatti

Contatti

Foto Inter Club Val di Matt

Tutte le nostre foto più belle

Gallery